Influenza, il picco previsto a gennaio: parte la vaccinazione

FIRENZE - Al via anche per questa stagione invernale in Toscana la campagna di vaccinazione antinfluenzale. La Regione attraverso l'Estar ha acquistato quest'anno, in base alle richieste delle aziende sanitarie toscane ,oltre 870.000 dosi di vaccino, l'11,4% in più rispetto all'anno scorso.

-

La distribuzione alle aziende è partita l’11 ottobre, e ad oggi, sono state già distribuite l’85% delle dosi richieste. Costo per la Regione, quasi 5 milioni di euro. Il vaccino antinfluenzale gratuito è destinato agli over 65, alle persone con patologie di base che aumentano il rischio di complicanze in caso di influenza, agli operatori sanitari, ai donatori di sangue e alla donne in gravidanza. Ma come sarà l’influenza quest’anno?

Nella scorsa stagione  in Toscana il 56% degli ultra 65 si è vaccinato. Ci si può vaccinare dal proprio medico di famiglia o negli ambulatori della Asl. Il periodo più indicato è il mese di novembre. Il vaccino diventa efficace circa due settimane dopo l’inoculazione.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.