Infrastrutture: pioggia di milioni sul porto di Viareggio

VIAREGGIO - Oltre tre milioni di euro in un anno per le infrastrutture del porto di Viareggio. Lo scalo marittimo versiliese fa la parte del leone nel bilancio di esercizio 2018 dell'Autorità portuale, appena approvato in Consiglio regionale con i voti della maggioranza.

-

Un bilancio chiuso con un utile di circa 31mila euro. Alla voce investimenti, che vede in totale sette milioni stanziati, le note più interessanti sono per Viareggio con ben nove interventi, molti dei quali già in esecuzione. Quasi due milioni vanno all’escavo dell’imboccatura del porto, 325mila alla cabina di trasformazione e alle colonnine, per la fognatura del molo marinai 283mila. E infine la realizzazione della banchina commerciale, ormai in fase avanzata, per oltre un milione che aprirà il porto a navi da crociera e piccolo cabotaggio. Per la banchina è previsto inoltre un progetto con opere viarie e impianti di collegamento con la Darsena per un investimento extra di ulteriori tre milioni di euro (che si aggiunge al milione di euro già stanziato per la banchina).

Infine il Piano regolatore portuale, atteso da anni, per il quale sta per partire il confronto definitivo tra Regione e Comune.

Astenuti Lega e Forza Italia. Per la Consigliere regionale leghista Elisa Montemagni “gli investimenti ci sono ma riscontriamo la lentezza delle procedure per gli interventi infrastrutturali.” Per il capogruppo azzurro Maurizio Marchetti “si lavora sulle emergenze ma non c’è pianificazione nello sviluppo dei porti”

 

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.