Mauro Moretti verso un incarico ai Trasporti? Insorge il M5S

VIAREGGIO - L'ex ad delle Ferrovie dello Stato Mauro Moretti verso un incarico al Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture. Un'indiscrezione, non confermata, che circola da alcuni giorni negli ambienti romani e rimbalzata a Viareggio, scatenando le reazioni dei familiari delle vittime del 29 giugno 2009.

-

Moretti, come noto, è stato condannato in primo grado e in Appello per la strage ferroviaria di via Ponchielli. Le motivazioni della sentenza di Firenze sono attese entro la fine dell’anno.

All’indignazione dei familiari delle vittime, espressa dall’ex ferroviere Riccardo Antonini, si aggiunge la battaglia del senatore viareggino del M5S Gianluca Ferrara, che proprio nei giorni scorsi aveva incontrato la neo ministro Paola De Micheli, trattando soprattutto il tema Viareggio.

“L’ipotesi di un incarico a Moretti non andrebbe neppure tenuta in considerazione e sarebbe auspicabile che il ministro la smentisca immediatamente. Ho riferito ai ministri Luigi di Maio e Alfonso Bonafede, anche se non è un ministero di nostra competenza, e il M5s sono certo sarebbe estremamente ostile a tale nomina. Attendo delucidazioni dal portavoce del ministro de Micheli.  Qualora dovessero essere confermate, il ministro dovrebbe solo dimettersi, non sarebbe degna di svolgere tale incarico che deve essere a servizio dei cittadini.”

Mi auguro e auguro al ministro, che siano appunto solo voci che comunque andrebbero subito smentite per rispetto della sofferenza che ha subito tutta la città di Viareggio.”

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.