Nasce il Comitato a favore della Bolkestein: “Concessioni all’asta”

VIAREGGIO - Dopo anni di battaglie contro la Bolkestein è nato a Viareggio un comitato a favore delle aste. Un gruppo di circa 70 persone, apartitico, che ha già depositato in Comune una diffida per fermare la proroga delle concessioni al 2034.

-

Diffida presentata anche in altri comuni d’Italia dal neonato coordinamento nazionale che riunisce i movimenti favorevoli alla messa a gara delle concessioni. “Non siamo contro i balneari” – specifica il portavoce Andrea De Plano – “ma per diversificare l’offerta turistica sulle nostre spiagge. “Secondo i pareri legali del Comitato, la recente sentenza del Consiglio di Stato non mette al riparo i balneari dalle aste.

Spiagge in Comune intende contribuire alla stesura del nuovo Piano di utilizzo degli arenili che l’amministrazione comunale si appresta a varare, dialogando sia con la giunta che con gli stessi balneari.

 

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.