Riccardo Pera è un fulmine ma il Team Dempsey Proton è solo quinto

MOTORI - Ancora un quinto posto per il Team Dempsey Proton di Riccardo Pera alla "6 ore del Fuji" in Giappone, seconda prova del campionato del mondo Endurance GTE 2019/2020. Partito con l'ottavo tempo il team Porsche del 20enne pilota di Marlia ha schierato in prima battuta il tedesco Christian Ried che è risalito al settimo posto.

-

Secondo stint per Riccardo Pera che ci metteva la solita maestrìa e velocità rimontando nelle due ore di sua competenza fino al quarto posto. Ultimo step affidato all’australiano Matt Campbell che resisteva fino quasi alla fine della gara ma negli ultimi minuti cedeva la posizione ad un arrembante Ferrari. Quinto posto che significa confermarsi nella top five mondiale anche in classifica generale. Da ricordare che Pera è stato il migliore degli italiani e si è messo alle spalle piloti del calibro di Fisichella, Cairoli e Castellacci. Prossimi impegni per il giovane driver lucchese la ” Quattro ore di Portimao “, ultima prova del campionato europeo il 27 ottobre e la “Sei Ore di Shanghai” in Cina il prossimo 10 novembre..

 

 

 

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.