Riccardo Pera trionfa a Monza, ormai lo chiamano “il re della pioggia”

MOTORI - Ancora una prova convincente del 20enne pilota di Marlia che era impegnato a Monza nell'ultima prova del campionato italiano Gran turismo GT4 Format. Riccardo ha dato un contributo fondamentale per il titolo tricolore della sua ex-squadra, la Ebimotors di Como.

-

La gara prevedeva uan durata da 50 minuti con due piloti per macchina che si alternano durante la gara. L’Ebimotors di Como, primo team con cui il ragazzo di Marlia mosse i primi passi, ha chiamato Riccardo come ospite nell’evento schierando 2 auto (Porsche Cayman GT4) nella loro gara di casa a Monza. Dopo il primo turno effettuato dal bresciano Piccioli, è salito in auto Riccardo Pera dalla quinta posizione. A quel punto ha cominciato a piovere, condizioni nelle quali il pilota marliese si esalta: rimonta spettacolare e impressionante. Dal quinto posto al primo nel breve volgere di pochi giri. Pera va a vincere con 15″ di vantaggio sui compagni di squadra sempre in Porsche Cayman Gt4 ed ad un nugolo di bmw M4, Mercedes AMG e Maserati. Grande gioia nel team comasco che chiama sempre con piacere il suo ex pilota quando vuole la sicurezza di piazzare l’auto in posizione di vertice. Intanto Pera è già partito per il Portogallo. Domenica correrà la “4 ore di Portimao” ultima prova del campionato europeo Endurance.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.