Sgominata la banda delle slot e dei concessionari d’auto

PROVINCIA DI LUCCA - Arrestati dai carabinieri 7 soggetti ritenuti responsabili di numerosi furti e rapine ai danni di concessionari d'auto, sale slot e negozi di ottica e telefonia. La banda operava in tutto il nord Italia con puntate anche all'estero.

-

Rubavano auto e scooter dai concessionari per poi usarli come arieti e sfondare vetrate e saracinesche di sale slot e negozi di ottica e telefonia che ogni volta fruttavano dai 4 ai 5 mila euro di refurtiva. L’operazione coordinata dalla procura di Firenze ha però messo fine alle attività criminali della banda composta da 7 soggetti, grazie al lavoro coordinato di numerosi comandi provinciali dei carabinieri. Gli arrestati, tutti residenti a Montecatini, avevano colpito in quasi tutto il centro nord Italia, e per qualche mese anche all’estero. Numerosi anche i colpi messi a segno nella nostra provincia, tra cui alle concessionarie Domenichini e Autosì, a due sale slot di Torre del Lago e Lunata e al negozio Centro Ottica dell’Arancio. In tutti i casi il modus operandi era il medesimo.

Un’operazione che ha messo fine a questa attività criminale che ha avuto risvolti violenti in numerosi episodi.

 

 

 

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.