Trail Running sul monte Piglione attraversando sette borghi

PODISMO - Si è svolta a San Rocco in Turrite, frazione del Comune di Pescaglia, la prima edizione della gara di trail running Piglione Trail, gara di 30 km e 1700 metri di dislivello che ha toccato 7 borghi caratteristici del territorio pescaglino: Gello, Piegaio, Piazzanello, Villabuona, Convalle, Pascoso e San Rocco in Turrite.

-

La corsa ha portato gli atleti fin sulla cima del Monte Piglione, spettacolare montagna delle Apuane Meridionali facente parte anch’essa del territorio comunale di Pescaglia. Alla gara hanno partecipato oltre 100 atleti provenienti da diverse regioni d’Italia che hanno avuto così modo di conoscere ed apprezzare un territorio ricco di storia e tradizioni arricchito ancor di più in questo momento dagli splendidi colori autunnali dei boschi di castagno in basso e dei crinali apuanici nella parte più alta del percorso. L’evento è stato possibile grazie alla collaborazione di diverse realtà legate al territorio: dall’ASD AICS Val di Turrite ai vari comitati paesani dei borghi attraversati alle varie associazioni locali ed alle piccole realtà commerciali, artigianali, produttive, agricole che hanno arricchito i pacchi gara e i premi per coloro che sono saliti sul podio, senza dimenticare il fondamentale supporto del Comune di Pescaglia. Tornando all’aspetto puramente tecnico la gara ha visto prevalere in campo maschile l’atleta di Lucca Marathon Andrea Marsili, che ha concluso la fatica con l’ottimo tempo di 3 ore e 9 minuti, davanti a Massimiliano Tolaini, secondo in 3 ore e 27 minuti, ed a Rigers Kadja, terzo in 3 ore e 28 minuti. In campo femminile ha prevalso su tutte Giulia Magnesa, dell’Atletica Casone Noceto, con il tempo di 4 ore e 7 minuti, seconda si è classificata Stefania Giovannetti, del Gruppo Marciatori Barga, che ha concluso la gara in 4 ore e 26 minuti. Sul gradino più basso del podio anche Nunzia De Robertis dell’ASD Trail Running Brescia, che ha tagliato il traguardo dopo 4 ore e 34 minuti.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.