“Casa al sicuro” contributo per l’installazione di sistemi d’allarme

CAPANNORI -  Un contributo del 50%, fino a un massimo di 1.500 euro, per l’installazione di un allarme domestico. È quello che l’amministrazione comunale di Capannori erogherà alle famiglie grazie al bando del progetto “Casa al sicuro”, che sarà pubblicato dal 2 dicembre 2019 al 15 gennaio 2020.

-

Vi potranno partecipare tutti i cittadini che hanno un Isee fino a 45 mila euro, un valore che permette di raggiungere la “fascia media” della popolazione, oltre che quelle più deboli. Si concretizza così uno degli impegni che l’amministrazione Menesini si era presa in campagna elettorale sul tema della sicurezza.

I contenuti del bando sono stati illustrati  nel corso di una conferenza stampa dal sindaco, Luca Menesini, dall’assessore alla sicurezza urbana, Lucia Micheli, e dalla comandante della polizia municipale, Debora Arrighi.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.