CMB Geonova suona la nona sul campo del forte e giovane USE Empoli

BASKET B - Sabato 16 novembre (ore 21) la truppa di coach Catalani si trasferisce ad Empoli al PalaSammontana per giocarsi la nona di andata del campionato contro la Use Empoli di coach Marchini, vecchia conoscenza dei tifosi lucchesi.

-

Empoli è un gran bella squadra, forte, giovane e con molti talenti capaci ad andare a canestro, a fine partita non sono mai meno di quattro o cinque i giocatori ad andare in doppia cifra, Giarelli, Giannini, Raffaelli, Caceras, Serigne, insomma tanti elementi che all’occasione diventano micidiali realizzatori. L’Use Empoli è almeno fino ad adesso, accreditata come una delle squadre più forti, ma c’è anche da dire che la franchigia empolese viene da tre sconfitte consecutive, forse plausibili, visto che in sequenza ha incontrato Firenze, Palermo e Omegna, però due sconfitte su tre sono maturate in casa e c’è poi da dire che malgrado le innumerevoli bocche da fuoco di cui dispone, in sette partite solo una volta ha superato i 70 punti.

Al momento non sappiamo se questi dati possono essere assimilati a crepe, nelle quali la Geonova CMB Lucca possa inserirsi per abbattere il “muro” Use, ma sono comunque dati da tenerne di conto, per contro c’è la certezza che i ragazzi di coach Catalani, stavolta al completo con il pieno recupero di Vico e Pagni, troveranno un Empoli agguerrito come non mai e deciso a riscattare le precedenti sconfitte casalinghe. Ma Lucca pare pronta alla battaglia.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.