Convegno su Forteto e Bibbiano; “La sinistra vuole attaccare l’istituzione-famiglia”

LUCCA - Si è svolto senza problemi il convegno promosso al Grand Hotel Guinigi da Casapound dal titolo “Fabbricanti di mostri. Dal Forteto a Bibbiano: le mani della sinistra sui bambini”, al centro delle polemiche nei giorni scorsi.

- 1

Nella sala convegni dell’hotel erano presenti circa 150 persone. Sono intervenuti come previsto il deputato di Fratelli d’Italia Giovanni Donzelli, che ha parlato del caso del Forteto e il giornalista del quotidiano “La Verità”, Francesco Borgonovo, che si è invece soffermato sul recente caso delle adozioni a Bibbiano.

L’incontro era stato pesantemente criticato dal Partito democratico che aveva parlato di vera e propria diffamazione nei confronti del centro sinistra.

“Un parlamentare del Pd ha detto che mi dovrei vergognare – ha detto Donzelli – ma invece si devono vergognare loro”. Il giornalista Borgonovo, tra le altre cose, ha detto che il filo rosso che lega questi fatti sarebbe la volontà della sinistra di attaccare la famiglia come istituzione sociale.

 

Commenti

1


  1. Io su twitter quando si parla di queste cose metto un hashtag:
    #NuovoGovernoParlaciDiBibbiano
    e lo farò anche per questo.
    Perché devono indagare questo malaffare perché hanno detto che non è più che un raffreddore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.