CT Lucca appeso ad un esile filo di speranza; la finale si allontana

TENNIS A1 DONNE - Si è svolta domenica al semifinale di andata del campionato italiano a squadre di tennis femminile che vedeva di fronte CT Lucca e TC Genova. A causa della pioggia caduta nelle ore precedenti il match si è disputato al coperto. E' finita con la vittoria per 4 a 0 delle liguri che hanno ipotecato l'accesso alla finalissima del Palatagliate.

-

 

Ora il sogno è davvero lontano. Quasi un incubo dopo la netta sconfitta (0-4) patita in casa dal Genova nel match di andata della semifinale scudetto. Il CT Lucca si lecca le ferite e rimane appeso ad un esile filo di speranza: andare a vincere con lo stesso punteggio domenica prossima sul campo delle liguri che francamente pare operazione da “mission impossible”. La partita è stata anche combattuta, anzi le partite (giocate al coperto) sono state equilibrate ma alla fine l’hanno spuntata sempre le ospiti. Tre singolari e un doppio. Cominciavano le numero 2: la Bronzetti per Genova e Jessica Pieri per Lucca. Partita combattuta, almeno nel primo set ma Jessica sconfitta 7/5 6/3. Secondo incontro fra le numero 1, ovvero le due russe, Samsonova per Genova e Valentina Ivakhenko per Lucca. Anche in questo incontro, grande equilibrio ma la vittoria andava ancora a Genova per 7/6 6/4. Terzo incontro fra le numero 3, l’esperta Brianti e Tatiana Pieri. Purtroppo l’esperienza e il tocco della Brianti con un periodico 6-3 portavano Genova sul 3 a 0. Si chiudeva con il doppio: Brianti-Sanmonova contro Jessica Pieri-Ivakhenko. Ribadito il copione di tutti gli incontri precedenti, con un costante equilibrio ma il risultato arrideva ancora alle ospiti per 6/4 7/5. Incontri di buona fattura tecnica dove ha prevalso la maggiore potenza e la stazza fisica delle genovesi. Erano presenti circa 140 persone, tra cui anche una trentina di supporters di Genova: ottima giornata per il tennis e per gli spettatori. Ora il ritorno, che per Lucca si presenta a dir poco arduo, Domenica 1 dicembre a Genova. Il Palatagliate si è allontanato, ma i dirigenti del C. T. Lucca sono comunque contenti di aver bissato per il secondo anno consecutivo le semifinali nelle prime due apparizioni nel campionato stesso. Lucca dovrebbe vincere 4-0 per andare al doppio di spareggio. Impresa titanica ma provarci non costa nulla.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.