Dissesto, l’ex amministrazione: “Follia, solo propaganda”

MASSAROSA - “Follia.” E' follia secondo l'ex amministrazione comunale la scelta della maggioranaza di centrodestra di dichiarare il dissesto. Pesantissima la nota inviata delle forze che oggi siedono all'opposizione, alla guida del Comune per dieci anni con il sindaco Franco Mungai.

-

“Travolta dal meccanismo propagandistico che hanno messo in moto, la maggioranza di dopo aver speso 40.000 euro in consulenze fuori dall’ordinamento, non è capace nemmeno di presentare un piano di riequilibrio.” Secondo le minoranza significa “scappare di fronte a scelte difficili, lasciarle ad un commissario che gestirà il bilancio, attribuire responsabilità a chi c’era prima.”

Secondo l’opposizione, che in Commissione sostiene di aver smontato i 12 milioni da recuperare, il Comune ha “un bassissimo indebitamento e spese rigide sotto il 25%”.

Secondo Pd e Sinistra per Massarosa, il dissesto è una mossa politica della Lega, la cui unica preoccupazione sono le prossime regionali e Massarosa può andare alla malora. L’ex amministrazione promette di portare i numeri in tutte le sedi per dimostrare – in sostanza – che il dissesto si poteva evitare. I numeri saranno presentati dall’ex amministrazione in tutte le sei pubbliche.  Chi invece all’opposizione voterà a favore del dissesto, accanto al centrodestra, è il Movimento 5 stelle.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.