Opposizione unita contro il dissesto: “Adiremo le vie legali”

MASSAROSA - Non si fermano i gruppi consiliari di minoranza di Massarosa: contro il dissesto annunciano una battaglia a colpi di carte bollate.

-

Dopo pochi giorni dall’approvazione del fallimento del bilancio in consiglio comunale da parte della maggioranza e con l’appoggio anche del M5S, un opposizione sempre pù agguerrita promette di adire le vie legali per annullare la deliberea del dissesto. La maggioranza – questo è il pensiero unanime – non si può trincerare dietro la relazione del collegio dei revisori dei conti. Relazione che – sostengono – è opposta alle due presentate sei mesi prima e che accompagnavano il bilancio di previsione e il rendiconto consuntivo.

Si contesta la cifra del disavanzo dell’ente, di 10.860.213,07 euro: circa la metà, questa è la motivazione, consiste in residui attivi, ovvero le entrate accertate e non riscosse.

A sostenere la ‘battaglia’ dell’opposizione al dissesto l’ex sindaco Franco Mungai, che ha governato Massarosa negli ultimi dieci anni.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.