Fermata a Lucca 13 anni dopo il furto; 42enne finisce in carcere a Sollicciano

LUCCA - Una donna bulgara di 42 anni senza fissa dimora, è stata arrestata dai carabinieri di Lucca in esecuzione di una condanna per un furto avvenuto nel 2006, provvedimento mai eseguito perchè si era resa irreperibile.

-

La donna è stata fermata sabato in centro storico perchè ritenuta responsabile, insieme ad una connazionale, di un borseggio commesso poco prima ai danni di una anziana.

Una volta accertata la sua identità, i carabinieri si sono accorti che doveva scontare la pena, e la 42enne è stata portata al carcere di Sollicciano.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.