La bella serata di Mi fai Sganascià; tra risate, emozioni e…solidarietà

CAPANNORI - E' andata ad Ermanno Volterrani di Livorno la sesta edizione del Barzellettiere di Lucca svoltasi venerdì sera nella bella location del Teatro Artè di Capannori alla presenza di un folto pubblico. Dopo la selezione avvenuta a giugno in piazza Felice Orsi a Porcari i dieci finalisti si sono dati battaglia a colpi di...barzellette.

-

Organizzato da Anffas e sostenuto con vigore e convinzione anche dalla nostra emittente il Barzellettiere di Lucca “Mi fai Sganascià” può definirsi una manifestazione itinerante e per la prima volta approdava al Teatro Artè di Capannori. Presenti per l’amministrazione comunale il sindaco Luca Menesini e l’assessore con delega al volontariato Serena Frediani. A curare l’aspetto organizzativo i quattro padri del Barzellettiere ovvero il direttore di Anffas Manuel Graziani, Riccardo Nardi, Barbara Argentieri e Alessandro Sesti nella veste anche di presidente della giuria di qualità. L’altra giuria, quella della critica, era invece composta da quei meravigliosi ragazzi che noi definiamo disabili ma che sono un concentrato di energia, di gioia e che standoci accanto ti trasmettono una immensa serenità. Dieci i concorrenti che sono saliti a turno sul palco a raccontare le loro barzellette, ognuno con il suo stile e con il suo modo sempre simpatico di fare. Risate strappate ce ne stono state tante. Ogni barzellettiere era accompagnato dai ragazzi di Anffas. Tra i momenti più belli di una bellissima serata l’amicizia che si è cimentata tra Paolo e i suoi compagni di classe della 5a C del Liceo Artistico Passaglia. Qualcosa di forte che ha toccato tutti. La serata è stata inframmezzata anche dalle esibizioni di Nicola Lazzarini di Barga, in arte il Mago Zazza e dal Cavalier Rolando Bettazzi di Prato, pensate campione italiano dei bugiardi. Il Barzellettiere 2019 ha visto un predominio livornese. Per la cronaca il premio della critica è andato a DIno Curzi che poi si è classificato anche al terzo posto stilata dalla giuria di qualità. Secondo classificato il giovane Samuele Rossi di Lucca mentre la vittoria è andata ad un altro livornese Ermanno Volterrani. Cala così il sipario sulla sesta edizione ma pronti a rilanciare per il 2020. Ah, l’intera serata del Teatro Artè andrà in onda su noi tv domenica sera alle 21,30.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.