Le “corsare” biancorosse del Gesam Le Mura Lucca sbancano anche Torino

BASKET A1 DONNE - Il turno posizionato dal calendario dopo la settimana di pausa per gli impegni delle nazionali è uno di quelli maggiormente temuti dalle compagini che stanno attraversando un brillante momento di forma.

-

 

Non ha fatto eccezione, in casa Le Mura Lucca, il confronto del PalaRuffini di Torino tra l’Iren Fixi, rinforzata dall’esperta ala di nazionalità ceca Stejskalova, e le biancorosse di coach Francesco Iurlaro. Con un quarto periodo costellato da 30 punti, la Gesam Lucca passa 78-71 continuando quel percorso fatto di sole vittorie negli impegni esterni e consolidando il proprio lusinghiero quinto posto, prima inseguitrice del quartetto (Ragusa, Venezia, San Martino di Lupari e Schio) che guida la graduatoria dopo sette giornate. Oltre alle insidie portate da Torino, desiderosa di dare una scossa alla sua deficitaria classifica, le biancorosse hanno potuto contare quest’oggi su una Jakubcova che, rientrata dal match con la sua Slovacchia alle prese con l’influenza, ha usufruito di un minutaggio minore di quello abituale. Vittoria di grinta e di grande temperamento, quindi, per Lucca che, sebbene si sia adattata ai ritmi bassi delle sabaude nel terzo quarto subendo un pesante parziale, ha avuto un bel contributo dal duo Betabe Zempare, 18 punti e 14 rimbalzi, Valentina Bonasia (nella foto), con la playmaker abruzzese miglior marcatrice delle sue con 20 punti messi a referto. Torino, dal canto suo, si è aggrappata per gran parte del match alla talentuosa classe 1999 Brcaninovic, autrice di ben 32 scaturiti da un complessivo 12 su 17 dal campo. Vince però come detto Le Mura, accompagnato in questa lunga e difficile trasferta per le avverse condizione metereologiche da un manipolo di irriducibili tifosi. E domenica prossima (ore 18) si torna al Palatagliate dove calerà il San Martino di Lupari, una delle quattro capoclassifica del torneo in un match assolutamente tutto da vivere.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.