L’infinita odissea degli alloggi di via del Forcone

VIAREGGIO - Cartelle da migliaia di euro da pagare entro 60 giorni per affitti arretrati. Sono quelle arrivate dal Comune di Viareggio alle 16 famiglie che risiedono da anni nei 18 appartamenti in edilizia convenzionata ad affitto calmierato di via del Forcone al Varignano.

-

Sono i mesi dal maggio 2017 all’aprile 2018, il periodo di buio in cui gli alloggi non erano più della fallita Viareggio Patrimonio ma non ancora del Comune, in cui i condomini “non sapevano letteralmente a chi pagare l’affitto”. Un’odissea burocratica senza fine, già denunciata dai residenti che si sono rivolti ad un avvocato. A gettare i condimini nell’incertezza c’è poi il tema dei contratti di locazione, scaduti nel luglio scorso.

Intanto proseguono i disagi. Dopo gli stacchi continui di acqua e gas in primavera, da alcune settimane le caldaie sono fuori uso e gli appartamenti, dove risiedono anche diversi soggetti invalidi, sono senza acqua calda. Disservizi che in passato il Comune aveva attribuito alla Modus, la società incaricata di gestire gli alloggi, risultata inadempiente con le forniture, ma che oggi risulterebbe non più affidataria.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.