Multe a Pietrasanta, Ettore Neri: “Questa è un’amministrazione di vampiri”

PIETRASANTA - Pirati della strada alla soglia dei 80 anni perchè avevano superato di 2-3-5 km il limite imposto di 50 orari. E' un vero record di multe e un salasso economico, oltre ai punti tolti sulla patente, per tantissimi automobilisti presi di mira dall'autovelox sull'Aurelia a Pietrasanta.

- 2

Un commerciante viareggino ne ha collezionate una sessantina. Proteste a non finire degli autombilisti, ma niente da fare. L’autovelox in questione, in questo tratto dell’Aurelia subito dopo il ponte sull’autostrada diventato ormai famoso per le multe, per chi super anche di 1 km i 50 orari, non perdona. Il postino per notificare gli atti ai destinatari, è costretto agli straordinari.
A sostegno degli automobilisti, vessati per le loro «folli» corse, intervien il capogruppo del Pd in consiglio comunale
Difficile oltretutto far ricorso visto che rivolgersi al Giudice di Pace costa, secondo la nuova normativa, più o meno quanto una multa. Intanto l’amministrazione di Pietrasanta se garantire ulteriore sicurezza sulle strade comunali pensa all’installazione di altri autovelox.

Commenti

2

  1. Giancarlo micheli


    Trovo giusto e sensato il ragionamento del capo gruppo dell’opposizione, signor. Ettore Neri.
    Credo proprio che questa esasperazione di pagamento di parcheggi e multe danneggi le attivita’ commerciali del territorio.
    Un saluto
    Micheli Giancarlo


  2. caro Signor Neri,le multe vengono comminate dopo il superamento della soglia del 5%:ovvero dopo l’aver superato i fatidici 55 km/h.Inoltre rammentiamo a tutti gli automobilisti che l’autovelux funziona solo in direzione Viareggio-Pietrasanta e non viceversa,quindi,siccome siete tutti rispettosi del divieto,potrete,tranquillamente,sfrecciare oltre i 200 senza problemi in direzione Pietrasanta-Viareggio. ma che Vi lamentate?Se su tutto il tratto dell’Aurelia vige il limite dei50,rispettatelo come impone il Codice,il vostro portafoglio sarà molto contento.Imparate a rispettare il Codice nella sua interezza,almeno eviterete di farmi uscire con l’ambulanza a recuperarvi per la vostra incoscienza!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.