“Prima” del Giorgi a Saltocchio, luci ed ombre

LUCCA - Hanno preso il via le lezioni degli studenti del Giorgi trasferiti nel plesso "Ai Frati" di Saltocchio. Promossa la struttura e i lavori di risistemazione, problematiche invece per la parte logistica e relativa a viabilità e parcheggi.

- 1

Queste le parole del dirigente scolastico Massimo Fontanelli appena rientrato dalla sede ai Frati di Saltocchio dove sono state spostate alcune classi dell’istituto Giorgi dopo la chiusura del plesso di via del Giardino Botanico. E il corretto svolgimento dell’attività didattica – per alcuni versi addirittura migliorata rispetto alla vecchia sede – ci è stata confermata anche dalla maggioranza degli studenti che con cui abbiamo parlato al termine delle lezioni. Ma se la parte didattica e relativa alla struttura interna ha superato a pieni voti il primo esame, non altrettanto ha fatto – per adesso – quella logistica e legata a trasporti e parcheggi. La carenza di posti auto sia per i mezzi dei professori che per quelli degli studenti, oltre che per i familiari che hanno accompagnato alcuni dei ragazzi, ha creato non pochi problemi ai mezzi di CTT Nord dedicati al trasporto degli studenti a Saltocchio. Sia all’inizio che al termine delle lezioni i pullman sono stati affiancati dal personale dell’azienda che ha valutato le maggiori criticità. Prima tra tutte quella relativa, come detto, alle automobili parcheggiate che rendono difficoltose le manovre di entrata e uscita dal piazzale interno della struttura. Problema questo che potrebbe essere risolto utilizzando l’adiacente campo da calcio al momento inutilizzato per creare un’area di sosta, poi la presenza della cancellata che restringe l’angolo di manovra dei mezzi che devono immettersi nella stretta via della Chiesa. Tutte problematiche che i tecnici CTT Nord hanno evidenziato agli uffici della Provincia.

 

Commenti

1


  1. non serve essere laureati in fisica quantistica per conoscere in anticipo i problemi …. la strada che porta che porta al complesso scolastico,,,, è poco più di una mulattiera,,,, come si poteva pensare o sperare che un massa di persone mai arrivate in questo numero a Saltocchio , non avessero o creassero problemi,,,,, questo cari signori lo dovete chiedere al vostro medico specialista,,,, si e c’è ne vuole uno bravo,,,,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.