Strada disastrata tra Collodi e Ponte a Villa, i residenti diffidano la Provincia di Pistoia

VILLA BASILICA - Alberi sporgenti sulla carreggiata, reti paramassi piene, la vegetazione che si mangia guard rail e muretti di protezione. E' preoccupante lo stato in cui versa la provinciale 55 tra Collodi e Ponte a Villa, tratto di competenza della Provincia di Pistoia.

-

Tanto da spingere ben 500 residenti, in prevalenza di Villa Basilica (ma ce ne sono anche di Collodi) a firmare una diffida nei confronti dell’amministrazione provinciale pistoiese e spingerla a condurre interventi urgenti di manutenzione.

Dall’inizio dell’autunno su questa strada sono caduti tre alberi ed un palo della luce. Non solo. In alcuni tratti la vegetazione ha ormai completamente ostruito le zanelle provocando pericolosi allagamenti in caso di pioggia.

Considerando che da qui passano anche gli scuolabus che portano i bambini da Collodi alle scuole di Villa e i mezzi che portano i ragazzi alle attività sportive, molte famiglie hanno sentito l’esigenza di intervenire.

Per troppo tempo su questa strada, spiegano i residenti, sono stati condotti solo interventi provvisori, senza mai risistemare muretti o guardail, curare i versanti e svuotare le reti parmassi.

Vent’anni fa, ricordano i residenti, su questa strada morirono tre ragazze: per scansare un masso caduto in strada volarono nella Pescia con la loro auto.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.