Un esposto alla Procura per la morte di Michele Fanini

LUCCA - La morte di Michele Fanini, uno dei personaggi lucchesi fra i più noti nel mondo del ciclismo, stimato e apprezzato da tutti, si tinge di giallo. A pochi giorni dall’improvvisa scomparsa di colui che ha scoperto e lanciato l’ex iridato Mario Cipollini… la famiglia Fanini (i figli Manuel, Lorenzo e Crisitina, la moglie Assuntina e i fratelli Ivano, Brunello e Pietro) hanno depositato un Esposto Denuncia presso la Procura della Repubblica del Tribunale di Lucca.

-

L’atto è stato determinato dalla tragicità dell’evento funesto del tutto improvviso e inaspettato, che ha visto vittima Michele Fanini in quel momento ricoverato presso l’Ospedale “San Luca” di Lucca. Numerosi fatti e circostanze che si sono verificate anche in presenza dei familiari hanno convinto i parenti più stretti a rivolgersi all’Autorità Giudiziaria competente affinchè venga fatta piena luce su quanto realmente accaduto. “Al momento del ricovero al pronto Soccorso – ha ricordato ancora scosso Manuel Fanini, uno dei figli di Michele – ci avevano parlato di un quadro generale delicato. Poi, ed è questo che vogliamo appurare, ci avevano fornito delle rassicurazioni che, purtroppo, non si sono rivelate esatte. Dire che siamo affranti ed arrabbiati è dire poco”. Per questo i familiari hanno chiesto e chiedono alla Magistratura (“alla quale va la massima fiducia”, scrivono i Fanini) di fare chiarezza e cioè di sapere se sia stato fatto tutto quanto era possibile perché questo evento non accadesse. A seguire il caso sono stati chiamati due noti avvocati del Foro di Rimini: Fiorenzo e Alberto Alessi. Michele Fanini era stato ricoverato all’ospedale San Luca di Lucca giovedì 31 ottobre per forti dolori addominali e febbre. Dopo il transito dal Pronto Soccorso, era stato trattenuto al “San Luca” per una serie di esami e in attesa di un intervento chirurgico. Lunedì mattina (4 novembre) intorno alle 6.30 gli infermieri hanno fatto un prelievo del sangue con il paziente vigile e collaborativo; pochi minuti dopo è avvenuto il decesso. Nei giorni successivi Michele Fanini è stato sottoposto all’autopsia.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.