Una App per pagare il parcheggio e rinnovare la sosta

Pagare il parcheggio sulle strisce blu con le App? Si può fare, ed è una soluzione comoda che semplifica la vita degli automobilisti.

-

Pagare il parcheggio sulle strisce blu con le App? Si può fare, ed è una soluzione comoda che semplifica la vita degli automobilisti. Quante volte, infatti, dopo il parcheggio in un’area a sosta regolamentata ci si lancia nell’affannosa ricerca del parcometro non sempre a portata di mano  per stampare il tagliando? Non solo: quante volte capita di non avere gli spiccioli necessarie per pagare la sosta? E ancora: una volta parcheggiato può capitare di esaurire il tempo di sosta pagato e di dover effettuare un nuovo pagamento e stampare un nuovo biglietto. Operazione che ci costringe a tornare in fretta e furia alla macchina. Per evitare tutto questo, inclusa l’ansia di essere multati per avere sforato il tempo  massimo, è possibile utilizzare la nuova app sul cellulare per pagare la sosta.

Da sabato 21 a martedì 24 dicembre, dalle 8 alle 20, gli stalli blu delle strade intorno a piazza Cavour saranno completamente gratuiti. MoVer provvederà a segnalare la gratuità del parcheggio con appositi cartelli e coperture dei parcometri.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.