Basketball Club Lucca Geonova non concede il bis (77-95) a Palermo

BASKET B - Per una partita così importante ci sarebbe voluta una squadra al completo e in piena efficienza, invece Catalani ha dovuto a fare a meno di Drocker, rimasto a casa colpito dall'influenza e di Kushchev a mezzo servizio per un risentimento alla schiena oltre ad un mastino come Pagni, bloccato da una frattura.

-

 

Sul parquet del Palermo, la squadra forse più in forma del campionato, Geonova parte con Petrucci, Bartoli, Genovese, Vico, Kushchev la Green Palermo risponde con l’ex Tempestini, Savoca, Polone, Durante, Minoli. Palla in aria e i primi due punti portano la firma di Kushchev e la risposta arriva immediatamente da Polloni con una tripla. Equilibrio in avvio, fino al 9 pari. Poi Palermo comincia ad allungare fino a conquistare un vantaggio da doppia cifra che porterà fino alla prima sirena. Secondo quarto sempre coi padroni di casa che provano a scavare un solco da più 15, ma la Geonova non molla. Genovese e Del Debbio spingono la squadra recuperando punti importanti fino a vincere il quarto 19/26 per andare al’intervallo lungo con un gap di soli 7 punti. Al rientro in campo è di nuovo Kushchev che apre per il -5, poi un paio di palle perse permettono ai padroni di casa di andare in contropiede e riportarsi sul +9. Ancora i siciliani a segno con due triple per il +15. E’ un terzo quarto dominato dal Green Basket Palermo che lo fa suo con un parziale di 23/14 portandosi sul 73/57. Inizia l’ultimo tempino con un passivo per la Geonova di -16, roba da mission impossible, alla Tom Cruise. Vico e compagni ci provano, ma non riescono a scalfire la solidità degli avversari che con Polloni, migliore in campo, Di Viccaro, Caronna e Lombardo tutti in doppia cifra, macinano punti su punti fino ad aggiudicarsi l’incontro 95 a 77. Palermo coglie la sesta vittoria consecutiva e mantiene l’imbattibilità casalinga. Per Lucca invece una battuta d’arresto dopo la bellissima vittoria su Firenze. Adesso i ragazzi di coach Catalani sono attesi ad una settimana di super lavoro per prepararsi al meglio ad affrontare l’altra corazzata del campionato, e ancora in trasferta, il Basket Golfo Piombino.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.