Colpo all’Esselunga di Marlia; ladri in azione nella notte con due ruspe

CAPANNORI - Malviventi spregiudicati, senza remore e dotati di grande freddezza. Hanno bloccato la strada statale del Brennero, piazzando una ruspa alla rotatoria all’imbocco con viale Europa, mentre con un altro escavatore hanno sfondato la vetrata d’ingresso del supermercato Esselunga di Marlia.

- 1

Le immagini registrate da una delle telecamere di sorveglianze del supermercato ci indicano che la banda si è messa in azione nel cuore della notte. Erano esattamente le 3,31 quando come vediamo uno dei banditi ha provveduto ad agganciare un cavo alla ruspa che si era già posizionata all’esterno del grande esercizio commerciale. Sicuri, decisi e preparati sul da farsi, in meno di tre minuti una volta agganciato il cavo alla benna il bancomat, che pare contenesse diverse decine di migliaia di euro, è stato tirato via come un fuscello. Questo almeno anche quanto pare risulti dalle prime stime. L’operazione, un autentico blitz nel cuore della notte, ha permesso come dicevamo ai ladri di sventrare lo sportello bancomat della Banca del Monte di Lucca sistemato all’interno della galleria commerciale e di portare via la cassaforte pare con una cospicua cifra di denaro. Una volta completato il lavoro i malviventi, un commando si pensa formato da almeno quattro persone, sono fuggiti a bordo di due auto e non hanno lasciato tracce alle loro spalle. Un colpo studiato in ogni minimo dettaglio visto che i ladri sono giunti sul posto con due ruspe e le macchine con cui appunto sono fuggiti indisturbati. Sul posto sono piombate diverse pattuglie dei carabinieri, che hanno avviato le ricerche dei ladri. Ricerche e posti di blocco sono stati allestiti nelle ore successive in tutta la Piana di Lucca. Intanto si dovranno quantificare anche i danni riportati dalle strutture del supermercato, letteralmente preso d’assalto. Dalle prime luci dell’alba di sabato mattina si sta facendo la conta ma le prime stime non sono affatto incoraggianti.

Commenti

1


  1. da certa Propaganda si sente dire che i furti sono in diminuzione. maggior sicurezza? ? no, sono solamente finiti i soldi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.