Delfino spiaggiato a Viareggio: salvato e rimesso in mare

VIAREGGIO - Un giovane delfino, della specie stenella, è stato ritrovato ancora vivo sulla battigia del bagno Zara a Viareggio questa mattina. Un esemplare di circa due metri e del peso di 40 kg spiaggiato a causa della risacca.

-

Allertati prontamente da un cittadino che passeggiava sulla spiaggia, sono intervenuti militari della Capitaneria di Porto insieme agli addetti della Asl, della Società Nazionale di Salvamento, del Centro Cetus di Viareggio e una squadra dei Vigili del Fuoco di Lucca

Il delfino è stato inizialmente spostato, tramite una barella speciale concepita per garantire il salvataggio dei delfini feriti, in un luogo sicuro per prestare le prime cure e tenerlo in vita. Non sono stati rinvenuti segni di ferite o tagli dovuto all’impatto con imbarcazioni o attrezzi da pesca. Secondo gli esperti, non è da escludere  che il delfino soffrisse già di eventuali patologie. E’ stato quindi rimesso in acqua e ha così ripreso il mare autonomamente.

Ad aspettarlo al largo c’erano sia la motovedetta CP 813 della Capitaneria di Porto di Viareggio sia una moto d’acqua dei Vigili del Fuoco, monitorando lo spostamento del cetaceo per diverse centinaia di metri.

Una storia di salvataggio a lieto fine dopo un 2019 costellato di tristi ritrovamenti di delfini spiaggiati senza vita, di specie tursiope.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.