Intossicati dal monossido di carbonio; grave una donna

LUCCA - Due famiglie intere in ospedale per intossicazione da monossido di carbonio. E’ accaduto nel cuore della notte in una palazzina di via della Canovetta a Lucca. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco.

-

Il bilancio sarebbe ancora più drammatico se il malessere provocato dal gas non avesse svegliato una donna, madre di due bambini, a causa di una terribile cefalea. E’ stata lei ad allertare il 118. sul posto un’ambulanza della Croce Verde di Lucca. Le sue condizioni sono parse subito gravi tanto che è stata portata d’urgenza da un’ambulanza in codice rosso al Santa Chiara di Pisa dove è stata trasferita nella camera iperbarica. Le altre persone coinvolte sono state portate al San Luca ma le loro condizioni non destano preoccupazione.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.