Il Gesam Le Mura lotta ma deve cedere (72-88) alla fortissima Reyer Venezia

BASKET A1 DONNE - Il decimo turno riservava al Gesam Le Mura Lucca il confronto casalingo contro la quotata Umana Reyer Venzia, in un match che metteva in palio punti importanti nella corsa ai piani alti del campionato tra due squadre appaiate a quota 14. Finisce 88-72 per le ospiti ma Lucca esce a testa alta.

-

Le ragazze di coach Iurlaro hanno costruito la loro meravigliosa classifica a suon di vittorie unite a prestazioni convincenti, non ultima quella che ha consentito a Ravelli & C. di sbancare il “PalaSammontana” di Empoli. Si è rinnovato, quindi, l’appuntamento con una delle “classiche” di questo ultimo decennio della palla a spicchi italiana che al Palatagliate vede Venezia in vantaggio 4 a 3. Abbrivio favorevole alle ospiti che chiudono il primo quarto avanti 35 a 21. punteggio molto alto, anzi altissimo. Non è facile restare agganciati ma Lucca ci prova con una Zampare in formato extralusso. All’intervallo lungo il tabellone recita Lucca 40, Venezia 44. Insomma la partita rimane aperta. Tra le biancorosse ottimo anche il contributo anche della Jeffery già in doppia cifra. Le ospiti però hanno più cambi e questo fa la classica differenza che permette alle lagunari di aumentare il vantaggio. Le Mura però ha carattere e grinta e al 30° siamo sul 59 a 64. Tra le murine bella anche la prova della giovanissima Orsili. Nel finale però Venezia riesce ad allungare stavolta in modo definitivo e vince 88 a 72 ma Le Mura esce a testa alta e tra gli applausi del suo pubblico dimostrandosi all’altezza della situazione. Domenica prossima al Palatagliate (ore 18) arriverà la FuturVirtus Bologna avversario certamente più abbordabile. Chiudere il 2019 con una bella vittoria è possibile per la squadra di coach Iurlaro.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.