Il Ponte del Diavolo, meta imperdibile in Valle del Serchio

BORGO A MOZZANO - Vero biglietto da visita che si presenta in tutta la sua bellezza a chiunque percorra per la prima volta (e non solo per la prima volta) le strade che costeggiano il Serchio. Un incontro che non lascia mai indifferenti.

-

In attesa del cenone di san Silvestro sono davvero tanti i turisti che fanno una visita al monumentale ponte del diavolo a Borgo a Mozzano. Arrivano da tutta Italia e anche dall’estero, in genere fanno un selfie e leggono le informazioni storiche sul ponte e poi salgono sul monumento che è indubbiamente uno dei simboli più suggestivi della valle del Serchio.

Ogni anno si stima siano oltre 150.000 le persone che decidono di salire sul ponte che nel passato è stato anche più volte un set per spot e non solo.

In questo momento tra l’altro è in atto un intervento di restauro piuttosto importante.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.