Isole ecologiche al via da metà gennaio

VIAREGGIO - Vedranno la luce a metà gennaio le due nuove isole ecologiche in banchina per lo smaltimento dei rifiuti in mare.

-

Il progetto sperimentale Isolem, con capofila Sea Ambiente destinato non solo alla raccolta della plastica, ma ad ogni tipologia di rifiuti proveniente dal mare che doveva inizialmente partire a novembre è slittato, diversamente dunque da quanto annunciato, per incombenze burocratiche, ad anno nuovo. Quello sui rifiuti è uno dei progetti, finanziati dall’unione europea, tramite la Regione, nel caso specifico per 80 mila euro – che stanno prendendo il via in queste settimane con la partecipazione a bandi specifici da parte della Cittadella della pesca.La Cittadella è inoltre al lavoro con il comune di Viareggio per cernare una stada, attraverso la Regione Toscana, per risarcire il comandante del peschereggio Invidia, affondato qualche settimana fa a causa di una infiltrazione dovuta all’urto con un tronco d’albero.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.