Out Bitep e Meucci; rientra Cruciani e Falomi si candida come centravanti

CALCIO D - La 15esima giornata pare favorevole alla Lucchese che ospita la Lavagnese ultima in classifica. Monaco però non si fida e prepara il ritorno al 4-2-3-1 col probabile rilancio del centravanti Nicola Folomi match winner nell'incredibile vittoria sul campo della Caronnese. Tre giornate di squalifica a Bitep, una a Meucci.

-

 

Smaltita la sbornia di felicità per l’impresa di Caronno Pertusella la Lucchese è tornata sulla terra e alla realtà di un campionato quantomai terrestre, in tutti i sensi. La vittoria sul campo dell’ormai ex-capolista è stata la cartina tornasole di una Lucchese che avrà anche problemi ma che possiede un enorme carattere. Naturalmente tutto ciò è stato analizzato nel corso di una settimana che sta preparando la prossima sfida che si chiama Lavagnese al Porta Elisa. Si passa dalla prima in classifica, o perlomeno una delle prime, all’attuale fanalino di coda del torneo. Bene ricordare però che la Lavagnese è sì ultima ma che deve recuperare una partita che in caso di vittoria le farebbe subito guadagnare un paio di posizioni. E poi la storia di questo strano campionato ha dimostrato che fidarsi è bene ma non fidarsi è meglio. Dopo il doppio allenamento del mercoledì la truppa rossonera si è allenata di giovedì pomeriggio svolgendo anche la consueta partitella in famiglia. Monaco lamenta due assenze per squalifica: Bitep fermato per tre giornate dopo la sciocchezza di Caronno e Meucci per un turno essendo giunto al quinto giallo. In compenso rientrerà Cruciani sempre dalla squalifica e il Falomi decisivo domenica scorsa si candida per una maglia da titolare. In tal caso si tornerebbe al 4-2-3-1 invece del più coperto 4-3-3. Il tecnico rossonero deve ancora decidere ma sicuramente è tentato dal concedere una chance dall’inizio a Falomi che curiosamente finora ha segnato le sue due reti con la Lucchese in zona-Cesarini che potremmo a questo punto anche ribattezzare zona-Falomi. Ultima considerazione dando uno sguardo a classifica e prossimo turno. In caso di vittoria non va escluso che domenica sera la Lucchese possa ritrovarsi addirittura al terzo posto. Già, chi l’avrebbe detto solo un mese fa ?

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.