Minacce di morte inviate sul telefonino di una studentessa

LUCCA - Minacce di morte arrivate sul telefonino ad una studentessa. Il fatto è stato riferito dal Provveditore di Lucca e Massa Carrara Donatella Buonriposi nel corso della presentazione di una serie di iniziative contro la violenza di genere ed il bullismo.

-

Il grave episodio sarebbe avvenuto in Versilia e sarebbe stato utilizzato un tipo di messaggistica che non consente di rintracciare il responsabile. Il fatto è stato denunciato alla Polizia Postale che sta conducendo accertamenti.

Le iniziative presentate in Provveditorato partono sabato 14 dicembre. Alle ore 18 l’Istituto Fermi Giorgi presenterà al Real Collegio l’iniziativa “Voce al silenzio”, un concerto per dire no alla violenza di genere.  Lo stesso giorno ma alle 17.30, il giornalista Paolo Del Debbio presenterà in Provveditorato il libro “Cosa rischiano i nostri figli: l’incertezza di una generazione”.

Venerdì 20 dicembre infine in San Francesco è in programma un incontro al quale è prevista la partecipazione del ministro dell’istruzione Lorenzo Fioramonti.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.