Nottolini trova un sollecito riscatto; travolto (3-0) il Città di Castello

PALLAVOLO B1 DONNE - Netta vittoria della Bionatura Nottolini Capannori che affonda con un secco 3-0 il Città di Castello. Umbre in difficoltà e bianconere di Becheroni padrone assolute del campo. Domenica prossima trasferta abbordabile sul campo del Quarrata.

-

 

Che il Città di Castello avesse qualche problemino all’interno dello spogliatoio qualche spiffero era arrivato fino a Capannori. Al di là di questo lo strapotere della Bionatura Nottolini nel voler riscattare la sconfitta del sabato precedente si era intuito da come le ragazze si erano preparate durante la settimana. Ferma ai box Lara Salvestrini per un leggero fastidio al ginocchio, coach Sandro Becheroni parte con la rientrante Chiara Puccini e capitan Roni in banda ,Renieri opposto, Magnelli e Mutti al centro Battellino libero e in cabina di regia la garfagnina Francesca Bresciani che sta acquisendo sempre maggiore personalità e scaltrezza nel far girare la squadra. Top scorer di serata Sofia Renieri anche se il premio di MVP lo vince la sempre verde Arianna Magnelli per la gara superba e la percentuale più alta in attacco. I parziali parlano chiaro e non hanno bisogno di nessun altro commento: 25/12 25/15 25/22. In realtà Città di Castello ha tentato una timida reazione solo nel terzo parziale ma è rimasto sempre a distanza di sicurezza. Ora massima concentrazione alla prossima gara (domenica ore 18) contro il fanalino di coda Quarrata. In caso di successo le bianconere salirebbero a ridosso delle primissime posizioni.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.