Semaforo a Lammari, multe in arrivo a 23 automobilisti che sono passati con il rosso

CAPANNORI - Hanno attraversato l’incrocio in località Osteria a Lammari con il rosso “pieno”. Così 23 automobilisti nei prossimi giorni si vedranno recapitare a casa una multa.

- 2

È questo il bilancio dei primi quindici giorni di attività del semaforo dotato di telecamere che l’amministrazione Menesini ha posizionato all’intersezione fra via delle Ville e via Lombarda, uno dei punti del territorio a maggior rischio incidenti vista la scarsa visibilità dovuta alla presenza di edifici a ridosso dell’intersezione.
Delle 23 infrazioni, otto sono state commesse nelle ore diurne, quando l’afflusso di traffico è maggiore; i rimanenti attraversamenti con il rosso sono avvenuti con il buio, quindi del tardo pomeriggio, di sera o di notte.

L’importo delle multe è di 167 euro, ridotti a 116,90 se pagati entro 5 giorni. Se l’infrazione è commessa di notte (dalle 22 alle 7) la sanzione è invece di 222,67 euro, ridotta a 155,87 se pagata entro 5 giorni.

Inoltre, ai responsabili dell’infrazione vengono decurtati 6 sulla patente (12 se neopatentati).

“Per fortuna i comportamenti imprudenti degli automobilisti non hanno causato incidenti – ha commentato l’assessore ai lavori pubblici, Davide Del Carlo – ma questi primi dati ci confermano comunque l’importanza di aver dotato l’incrocio di un dispositivo tecnologico capace di leggere 24 ore su 24 le targhe di chi passa con il rosso”.

 

Commenti

2


  1. in primis credo che l’ amministrazione comunale dovrebbe aver già risolto il problema del semaforo LAMPEGGIANTE sempre a Lammari,, sul viale Europa… Poi al famoso semaforo del osteria deve essere risolta una situazione che può essere la causa dei passaggi con il rosso….. chi proviene da Marlia e chi proviene dal centro di Lammari dovrebbe essere vietata la svolta sinistra,,,, perchè specialmente la prima auto allo scatto del VERDE che vuole svoltare a sinistra,,, si trova a transitare dopo che tutte le auto provenienti dal lato opposto siano transitate—- quindi spesso e volentieri con una passaggio semaforico , ci troviamo che SOLAMENTE un auto è potuta transitare,,, quindi logicamente poi non voglio giustificare nessuno,,,, ma anche NON è giusto non cercare soluzioni alternative al creare disagio e code… quindi poi qualcuno che rischia…


  2. Disciplina e rispetto delle regole, sempre, non solo quando fa comodo.
    Non per ultimo, l’assunzione delle proprie responsabilita’, sempre, in tutto ciò che si fa.
    Con questi presupposti, o se vogliamo senso civico, molti provvedimenti e sanzioni sarebbero inutili e la vita di tutti sarebbe migliore.
    Tutto il resto sono chiacchiere che appartengono ad un mondo ipocrita che non condivido.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.