Sigilli alla Cartiera Pieretti, dichiarato il fallimento

CAPANNORI - E' terminata dunque con l'apposizione dei sigilli da parte del curatore fallimentare la vicenda della cartiera Pieretti di Marlia. Sono infatti scaduti i termini per presentare al tribunale la documentazione relativa ad un eventuale piano concordatario di sviluppo alternativo, ma questi sono sono mai giunti nelle mani dei giudici.

-

Curatore fallimentare è stato nominato l’ex commissario Luca Citti che ha fisicamente posto i sigilli all’impianto, sebbene la produzione industriale fosse ferma da tempo. Chiaro è che adesso la preoccupazione più grande, per i sindacati, è tutelare i 21 lavoratori in attesa della data del 7 aprile, quando verrà esaminato lo stato del passivo dell’azienda.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.