Stop alla riforma della prescrizione: “Danneggia anche Viareggio”

VIAREGGIO - Anche gli avvocati della Camera penale di Lucca hanno aderito al blocco delle udienze programmato dall'Unione delle camere penali italiane per protestare contro la riforma della prescrizione che dovrebbe entrare in vigore dal 1° gennaio.

-

https://youtu.be/-PMfdR7TKfo

Una maratona oratoria che ha toccato anche piazza San Michele per spiegare ai cittadini le principali cause della durata irragionevole dei processi e i rischi connessi, secondo gli avvocati, all’abolizione della prescrizione. Lo stop alle udienze andrà avanti fino al 7 dicembre.

La riforma del Ministro Bonafede prevede che sia sospeso il decorso della prescrizione dopo la pronuncia della sentenza di primo grado. Una riforma che non rende giustizia a nessuno, ci spiega al telefono l’avvocato viareggino Eros Baldini, Presidente della Camera penale di Lucca.

La riforma, secondo i penalisti, non va a vantaggio neppure della battaglia dei familiari delle vittime della strage di Viareggio, dai quali è partita la richiesta di cancellare la prescrizione. Richiesta accolta e rilanciata dallo stesso Ministro Bonafede anche nel suo intervento a Viareggio nel decimo anniversario di via Ponchielli, il 29 giugno scorso.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.