Torna la festa dei sapori d’autunno a Camaiore

CAMAIORE - Arrivano fino in Germania i sapori e i profumi di “Prim'olio Primovino”, la festa dei prodotti d'autunno a chilometro zero organizzata per sabato 7 e domenica 8 dicembre a Camaiore dal Consorzio di Promozione Turistica della Versilia con il patrocinio del Comune

-

Arrivano fino in Germania i sapori e i profumi di “Prim’olio Primovino”, la festa dei prodotti d’autunno a chilometro zero organizzata per sabato 7 e domenica 8 dicembre a Camaiore dal Consorzio di Promozione Turistica della Versilia con il patrocinio del Comune, il supporto dell’assessorato regionale all’agricoltura e della Federazione “Strade del vino, dell’olio e dei sapori di Toscana”.
L’appuntamento, infatti, grazie al primo supporto informativo offerto dall’Ufficio del Turismo di Francoforte e ai successivi contatti con gli infopoint versiliesi, è sbarcato anche su un portale dedicato. L’obiettivo è quello di avvicinare i turisti tedeschi alle tradizioni culinarie di tutta Europa, indirizzandoli ogni mese verso sagre e manifestazioni a tema. E quello centrale di “Prim’Olio Primovino” sono proprio i frutti autunnali della Versilia: vino, olio, miele, castagne e formaggi, ma anche birra, fiori e piante saranno in mostra, per gli occhi e il palato, nei 60 stand posizionati lungo via Vittorio Emanuele e nelle piazze XXIX Maggio e San Bernardino.
Ci sarà, come sempre, l’appuntamento dedicato ai bambini con la merenda “di una volta”: a base di pane e olio, offerti da produttori locali, per accompagnarli a scoprire e gustare i sapori naturali e genuini della terra versiliese. Ancora ai più piccoli sarà dedicato il premio per la migliore etichetta a tema vendemmia e frangitura, nel concorso di disegno riservato alle scuole e sostenuto da Cantine Angeli che, nell’autunno di 11 anni fa, fu fra i “padri fondatori” dell’intera manifestazione.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.