48enne salvo grazie al defibrillatore

BORGO A MOZZANO - Nella mattinata del 2 gennaio un 48 enne si è recato al punto di primo soccorso della Misericordia di Borgo a Mozzano accusando un dolore al petto. Di lì a poco l'uomo è andato in arresto cardiaco e solo grazie all'intervento dei volontari e del medico, che ha effettuato due defibrillazioni, il cuore ha ripreso a battere.

- 2

Il 48 enne è stato poi trasportato in elicottero all’OPA di Massa. Un episodio che mette in evidenza l’importanza di questi punti di soccorso sul territorio.

 

 

 

 

Commenti

2

  1. alessandro brunini


    complimenti ai volontari della Misericordia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.