Arrivano le Befanate a Barga

BARGA - Barga è indubbiamente una delle “capitali” della tradizione della festa della Befana, dei canti di questua, messi in versi anche da Giovanni Pascoli, dei gruppi mascherati e da qualche lustro a questa parte anche con la residenza ufficiale della Befana che vive infatti nella sua casina in legno a Pegnana, visitata ogni anno da centinaia di bambini con famiglie e scuole.

-

Per tutti questi motivi la tradizione qui è forte e tanti sono gli appuntamenti in programma sia il giorno della vigilia che il 6 gennaio.

Intanto il pomeriggio del 5 gennaio sarà festa grande con i piccoli.  Dalla sua casetta di Pegnana sulla montagna barghigiana, la vecchietta arriverà a Barga per incontrare i bambini e con loro girerà per le vie di Barga. Un evento  pensato per sottolineare i tradizionali canti di questua in giro per le case di gruppi di piccole befane e befanotti. Dopo il girare per le strade di Barga tutti i bambini potranno incontrare la Befana, per una carezza e un dono, in Piazza Angelio.

La sera invece spazio ai gruppi mascherati della Befana ed ai più grandi con il ritornod ella rassegna delle befane in piazza Angelio con musica, cose buone da mangiare ed i premi riservati alla befana più bella, al gruppo più bello ed ai migliori befanotti.

Archiviata la giornata della vigilia, la befana aspetta poi tutti il 6 gennaio a Pegnana, nella sua casina, grazie all’organizzazione dell’Associazione della Befana. Qui accoglierà nuovamente grandi e piccini con tante soprese per dare a tutto il suo ultimo saluto prima del meritato riposo.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.