Cappannoni al posto della pioppeta: comitati e Pd contrari

PIETRASANTA - Fermare la costruzione di nuovi capannoni industriali e salvare l'area verde delle Pioppete. Ci sperano ancora i comitati di residenti della campagna di Pietrasanta, all'indomani dell'adozione in Consiglio comunale della variante che rende edificabile i terreni accanto all'area artigianale del Portone dove alcune aziende lapidee sono pronte a investire.

-

Una zona boschiva di 26mila mq che confina con zone abitate, quelle tra via Adda, via Brenta e via Marella, che da mesi chiedono al Comune di stoppare l’operazione.

Il Partito Democratico, da subito contrario all’operazione, si appresta a presentare una serie di osservazioni tecniche alla variante per scongiurare il rischio idraulico che le nuove costruzioni potrebbero comportare sull’area, ritenuta sottoposta a vincolo boschivo. Il segretario Rossano Forassiepi attacca la scelta dell’amministrazione.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.