Spiraglio per la Cartiera Pieretti, si va all’asta: offerta di acquisto

CAPANNORI - Una speranza di ripartire per la Cartiera Pieretti di Marlia, dichiarata fallita alla fine dello scorso anno. L'ufficio fallimentare ha infatti ricevuto un'offerta di affitto dell'azienda per quattro mesi, per la cifra di 20mila euro.

- 2

Ma soprattutto, al temine di questo periodo, l’acquirente sarebbe disposto a rilevare lo stabilimento a titolo definitivo sborsando un milione e mezzo di euro.

Quindi, l’ufficio ha già fissato un’asta, per verificare se ci sono altri acquirenti disposti magari ad alzare l’offerta. L’appuntamento è fissato per il 14 febbraio, che sarà quindi il giorno della verita per un eventuale nuovo futuro della cartiera. Anche se bisognerà vedere, in caso di acquisto, quali saranno le intenzione della nuova gestione, in particolare sotto l’aspetto occupazionale.

Al momento del fallimento i dipendenti erano rimasti circa una ventina. Fino all’ultimo i sindacati avevano tentato di evitare la fine, anche organizzando presidi davanti all’ingresso dell’azienda, Per cercare di evitare il tracollo c’era stato anche un appello del sindaco Menesini. Ma non ‘era stato niente da fare. Adesso però per la Pieretti potrebbe esserci una nuova prospettiva.

 

 

Commenti

2


  1. Speriamo per questi 20 lavoratori, che possano riprendere il lavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.