Due opere pubbliche per Viareggio scelte… dai viareggini

VIAREGGIO - 80 viareggini, 43 donne e 37 uomini, dai 20 agli 83 anni, seduti ai tavoli a confrontarsi sul futuro della città. A partito a tutti gli effetti con il primo incontro di giovedì sera alla Gamc il Bilancio Partecipato.

-

500mila euro la cifra messa sul piatto dal Comune di Viareggio da spendere in due opere pubbliche, una a Viareggio e una Torre del Lago da 250mila euro l’una. E saranno proprio questi 80 cittadini – sorteggiati dalle liste anagrafiche con un lungo reclutamento nel corso di dicembre – a decidere come spendere questi soldi. Nel primo incontro sono state illustrate le attività del Comune.

In un secondo momento i cittadini si dedicheranno alla realizzazione di veri e propri progetti per finanziare lavori pubblici sul territorio. A marzo tutta la popolazione sarà chiamata a scegliere, attraverso una votazione, i due progetti vincitori che saranno concretamente realizzati.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.