Fontanelli con acqua pubblica nelle scuole medie

LUCCA - Le sette scuole medie del Comune di Lucca saranno dotate di fontanelli per l'erogazione di acqua pubblica di alta qualità. Il progetto, reso possibile grazie al cofinanziamento di Banco Bpm, è stato presentato martedì mattina nel corso di una conferenza stampa svoltasi in sala degli Specchi di palazzo Orsetti.

-

Tutte e sette le scuole secondarie di primo grado di Lucca saranno dotate di fontanelli che erogheranno acqua di qualità proveniente dall’acquedotto comunale. Il progetto, presentato martedì mattina (21 gennaio) nel corso di una conferenza stampa a palazzo Orsetti, prevede l’installazione di circa 15 erogatori d’acqua nelle scuole medie del territorio, ha un costo complessivo di 31.575 euro ed è cofinanziato dal Comune e dal Banco Bpm, con un contributo di 17.500 euro. L’intervento si colloca nell’azione, portata avanti in questi anni dall’amministrazione comunale, per favorire l’educazione alla riduzione dei rifiuti e al rispetto dell’ambiente.

I lavori per l’allestimento dei fontanelli inizieranno a primavera: al momento l’ufficio edilizia scolastica del Comune sta verificando l’ubicazione più opportuna all’interno dei singoli edifici. Si tratterà di strutture in acciaio inox che verranno posizionate nelle sette scuole medie e che saranno in grado di erogare in un’ora 55 litri d’acqua di elevate qualità organolettiche, a temperatura ambiente o refrigerata.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.