Gara di solidarietà per salvare l’Istituto De Sortis

VIAREGGIO - Giocattoli, generi alimentari, biciclette e un assegno di circa 2mila euro per contruibire alle spese. E' stata davvero una gara di solidarietà ammirevole quella messa in campo a cavallo delle feste di Natale per sostenere l'Istituto De Sortis del Varignano.

-

La storica struttura, gestita dalla Misericordia di Viareggio che ospita ragazzi in difficoltà dai 3 ai 18 anni, negli ultimi anni sta vivendo momenti difficili per gli alti costi di mantenimento. E’ stata l’agenzia viareggina delle Assicurazioni Generali a promuovere la raccolta, sia beni che denaro donati da una trentina di benefattori, consegnati in parte nel giorno della Befana e poi oggi nella sala del Consiglio dell’Arciconfraternita.

Per il De Sortis la Misericordia – che  lo gestisce insieme alla Federazione toscana – ha in mente progetti di sviluppo, che però necessitano di investimenti e sovvenzioni.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.