Il “taxi del donatore” un nuovo servizio di mobilità

CAPANNORI - Diventerà operativo lunedì prossimo, il taxi del donatore, il nuovo servizio di mobilità gestito dai donatori di sangue Fratres della sezione di Badia, Coselli, Guamo e Vorno.

-

Grazie ad un finanziamento della Regione Toscana e il contributo del comune di Capannori, l’associazione ‘La Sorgente’ di Guamo, il Gruppo ricreativo culturale di Vorno e la Caritas, e’ stato possibile acquistare un mezzo, un Opel Agila, che verrà destinato ad aiutare le persone anziane o con difficoltà di spostamento, che devono raggiungere gli uffici comunali o i distretti sanitari. Inizialmente il servizio verrà effettuato – in via sperimentale – il lunedì e il venerdì dalle 8:00 alle 12:00 ed interesserà i territori di Lucca e Capannori, oltre all’azienda ospedaliera di Cisanello. Sarà possibile prenotare tutti i giorni chiamando il numero 370 3775620 con priorità in base all’ordine temporale delle prenotazioni. Un servizio gratuito che andrà a integrare quelli già presenti sul territorio.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.