La grande nautica guarda al futuro: due progetti di Navigo per sviluppare il turismo del mare

VIAREGGIO - Promuovere il turismo nautico naturalistico salvaguardando l’ambiente marino. Ma anche sfruttare la tecnologia per creare nuove opportunità di lavoro e nuovi modelli di business.

-

Con questi obiettivi Navigo, società di innovazione e sviluppo della nautica sta lavorando su due progetto europei Di uno dei due – è capofila. Stiamo aprlando di Green &Blue Route. Avrà una durata di due anni – l’avvio è previsto nel mese di maggio – un budget a disposizione di quasi 585 mila euro.

Si lavora, nello specifico, per dare possibilità alle imprese che operano nel settore di accedere alle aree marine protette e ai parchi nazionali attraverso la costruzione di pacchetti e itinerari yachting che siano ecocompatibili. Due le azioni previste dal progetto: un piano per la promozione del charter green e una comunicazione e una comunicazione adeguata delle mete presenti nei paesi coinvolti, ovvero Liguria, sardegnam Toscana e Regione Paca.

Con il secondo progetto in cantiere, il Blu Roses, si vuole sviluppare e inserire nel mercato una nuova opportunità di accesso ai parchi sottomarini per potenziare un nuovo turismo legato al mare.

Entrambe le iniziative cui sta lavorando Navigo puntanto a coltivare le relazioni internazionali e portare le imprese nostrane fuori dal territorio.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.