La tragedia di Jeffrey e Letizia, marito e moglie innamorati della montagna

MASSA - Un volo di 200 metri nel vuoto ad un'altitudine di 1700 metri, quasi in vetta al Monte Sella, in uno dei versanti più difficili delle Alpi Apuane. Una tragedia della montagna quella che domenica mattina è costata la vita ad una coppia, marito e moglie, Jeffrey Grazzini, 50 anni, e Letizia Rossi, 47 anni, di Lucca.

-

Un percorso panoramico su una ex via di lizza: una zona molto sassosa e impervia, purtroppo fatale per i due coniugi lucchesi, appassionati di montagna, che camminavano legati l’uno all’altra. La loro caduta è stata vista da alcuni testimoni che si trovava al rifugio Nello Conti e che hanno dato l’allarme. Il 118 ha inviato sul posto l’elisoccorso ma i sanitari del Soccorso alpino non hanno potuto far altro che constatare il decesso dei due escursionisti. Sulla dinamica dei fatti stanno indagando i carabinieri.

Un lutto che colpisce la comunità di Sant’Alessio dove la coppia ha vissuto per moltissimi anni e di Monsagrati dove da tempo si erano trasferiti. Grazzini, di origini americane ma cittadino italiano, da quasi vent’anni lavorava alla Geal, la società comunale che gestisce il ciclo dell’acqua che ha espresso il proprio cordoglio. Letizia lavorava alla Coop di Sant’Anna. Ancora da fissare la data dei funerali.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.