Lucchese al lavoro anche a Capodanno prepara la dura trasferta di Chieri

CALCIO D - Il tempo di un fugace brindisi per salutare il 2020 che la Lucchese è subito tornata in campo. Il primo giorno del 2020 i rossoneri hanno infatti sgambato di buona lena in vista della ripresa del campionato che li vedrà domenica prossima (ore 14,30) di scena sul campo del Chieri.

-

Ricordiamo che la Lucchese riparte dal secondo posto e dai 31 punti conquistati nel girone di andata dopo una fantastica rimonta che l’ha portato alla pari della quotatissima Sanremese e ad un solo punto dalla capolista Prato. Tutti o quasi a disposizione di mister Monaco, che tornerà in panchina dopo aver scontato le due giornate di squalifica, ad eccezione di Lici e Ligorio che salteranno la trasferta in Piemonte e si spera possano tornare in gruppo la prossima settimana. Da valutare anche le condizioni fisiche di Remorini (foto Gazzetta Lucchese) e Pardini dal cui utilizzo dipenderanno anche le altre scelte del tecnico. Pare scontato invece l’utilizzo di Iadaresta al centro dell’attacco anche perchè l’aitante centravanti ha bisogno di mettere minuti nelle gambe e di trovare la giusta intesa con i compagni di squadra. Impegno difficile per la Lucchese visto che il Chieri è una compagine di buon livello. Ricordiamo che all’andata, era il 1 settembre e si giocò al Necchi-Balloni, il match si concluse sul 2 a 2 con reti rossonere firmate da Meucci e Remorini. La prima giornata del girone di ritorno vedrà in casa sia la capolista Prato che la Sanremese impegnate rispettivamente contro Fossano e Caronnese, due avversari non proprio semplici. Le altre partite che riguardano le squadre della nostra provincia: Ghiviborgo-Lavagnese; Real Forte-Vado e Savona-Seravezza.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.