Nottolini sconfitta a Perugia (1-3) dalla 3M; infortunio alla Roni

PALLAVOLO B1 DONNE - E' un periodo davvero sfortunato per la Bionatura Nottolini che incappa in una nuova sconfitta (1-3) sul campo della 3M Perugia. Ancora un infortunio, stavolta occorso al capitano Beatrice Roni. La società è pronta ad intervenire sul mercato.

-

 

E’ un periodo così, dove vanno tutte storte, o quasi. La Bionatura Nottolini torna da Perugia con una sconfitta che in realtà può avere anche qualche attenuante. Le umbre della 3M, squadra tutt’altro che da trascurare, si impongono 3 a 1. Le padrone di casa vincono i primi due set, il primo con relativa facilità (25-20) e il secondo con più fatica (25-22). Nel terzo parziale le bianconere di coach Becheroni torva no un sussulto d’orgoglio e trascinate da una grande Sofia Renieri (top scorer di serata con 36 punti) vincono il parziale 25-23 riaprendo di fatto i giochi. In realtà il quarto set, quello decisivo, è quello meno combattuto ed incerto (25-17) con le perugine che rendono dolce la loro serata aggiudicandosi con merito anche la partita. Il tutto purtroppo condito dall’ennesima tegola sulla testa di Becheroni: distorsione al ginocchio per il capitano Beatrice Roni le cui condizioni andranno valutate dopo una attenta risonanza. Alla luce di tutto ciò sta diventando ormai quasi obbligatorio un ritorno sul mercato se davvero la Nottolini vuol coltivare ambizioni di playoff. Che nel frattempo si sono allontanati visto che le bianconere adesso sono a cinque punti dalla Copazzi Roma che occupa il terzo posto. Ma la strada è ancora molto lunga  e già sabato prossimo nella gara interna del Palapiaggia contro il non irresistibile Moncaro Moie Ancona sarà opportuno ritrovare la via del successo.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.