“Pedala per dare la vita”, l’aiuto dei Fratres al Villaggio del Fanciullo

LUCCA - E' andata al Villaggio del Fanciullo la cifra raccolta quest'anno con la manifestazione “Pedala per Dare la Vita”, organizzata dai gruppi Fratres con la collaborazione della Sezione Soci Lucca di Unicoop Firenze e Fonte Ilaria.

-

L’assegno, da 700 euro, è stato consegnato dal sindaco Tambellini al presidente del Villaggio del Fanciullo, Alessandro Melosi.
Pedala per dare la vita è un’iniziativa che ha lo scopo di promuovere e sensibilizzare la cittadinanza alla donazione del sangue. Nell’occasione viene effettuata anche una raccolta a scopo di beneficienza.

Il Villaggio del Fanciullo è una comunità fondata nell’immediato dopoguerra da Don Natale Mei e Don Enzo Tambellini per far fronte ai bisogni degli orfani di guerra e dei fanciulli abbandonati. Proprio nel dicembre scorso è scomparso don Diomede Caselli, che haper decenni la comunità. L’attuale Presidente del Villaggio del Fanciullo è il dotto Alessandro Melosi.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.